Calcolo IMU Online GRATIS – Calcolare IMU Online – Calcolatore IMU

Calcolo IMU Online GRATIS – Calcolare IMU Online – Calcolatore IMU

calcolo imu 2016 gratis online calcolo imu onlineCalcolo Imu Online – 23/04/2017 – Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge che dispone la sospensione dei pagamenti dell’ IMU abitazioni principali.

Preciso che al momento si tratta solo di una sospensione per alcune categorie di immobili, in attesa di una riforma completa della disciplina dell’imposizione fiscale sul patrimonio immobiliare, che probabilmente cambierà anche le regole del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi.  

Per l’anno 2017 il versamento della prima rata dell’imposta municipale è sospeso per le seguenti categorie di immobili:

  • abitazione principale e relative pertinenze (C/2, C/6, C/7), esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9
  • unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari
  • alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti Autonomi per le Case Popolari (IACP) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica
  • terreni agricoli e fabbricati rurali 

RENDITA CATASTALE

Per facilitare il calcolo imu online per la spesa ho voluto inserire questo semplice calcolatore automatico.

L’unico dato da conoscere preventivamente è la rendita catastale della propria abitazione e  siccome il calcolo va fatto su tutti gli immobili in possesso su quel Comune, verificare anche la rendita di eventuali pertinenze, box o altre case.

Non avete la più pallida idea di quanto valga la vostra casa? Nessun problema. Premendo il tasto qui in basso, sarete rediretti al sito dell’Agenzia del Territorio. Attraverso questo sito, inserendo i dati catastali del fabbricato e il proprio codice fiscale, otterrete il valore del vostro immobile. CONSIGLIO DI FARE COMUNQUE UNA VISURA  AL COSTO DI SOLI €6,00 !! ( visura con tutti gli immobili di un soggetto per un determinato Comune) La rendita va prima rivalutata del 5% e poi del 60% per i fabbricati di categoria catastale A, esclusa la categoria catastale A10.

Ad uffici, capannoni e altre categorie catastali possono essere applicate altre aliquote e altre rivalutazioni delle rendite catastali ma non preoccuparti perchè a questo Calcolo IMU OnLine penserà il Calcolatore IMU OnLine.

I Comuni possono decidere di aumentare o ridurre all’interno di una forchetta del 2 per mille ( 3 nel caso di altri immobili “seconda abitazione” ma per ora si è fermi alle aliquote base (4 e 7,6 per mille ed i Comuni dovranno adeguarsi entro dicembre 2012.

FIGLI

Valgono solo per l’abitazione principale: oltre alla detrazione base che spetta di 200 euro, c’è un bonus di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a 26 anni che dimora abitualmente e risiede anagraficamente nell’abitazione principale dei genitori.

Il bonus aggiuntivo potrà arrivare ad un massimo di 400 euro, per una detrazione totale massima, quindi, di 600 euro. 

SECONDE CASE

E’ a discrezione del Comune decidere se abbassare o aumentare l’aliquota base del 7,6 per mille fino a 3 punti. Per cui si potrebbe arrivare ad un aliquota massima del 10,6 per mille. Per le case locate l’aliquota può variare di +- 2 per mille, per le quali tra l’altro scompare la differenza, ai fini del calcolo dell’imposta, tra i vari tipi di canone, calmierato o a libero mercato.

Niente più sconti per il comodato d’uso gratuito: ai fini dell’imposta avranno lo stesso trattamento delle seconde case.

FABBRICATI RURALI

Sono equiparati alle altre abitazioni. Se costituiscono abitazione principale possono usufruire dell’aliquota 4 per mille e delle detrazioni base per i figli. Altrimenti sono considerati seconde case. Finora erano tutti fuori dal campo di applicazione dell’ ICI.

 

VISURA PER IMU ONLINE a soli € 6,00

CALCOLO IMU ONLINE GRATIS

VAI ALLA COMPILAZIONE MODELLO F24 IMU E STAMPA 

Scrivi un Commento se hai necessità di avere maggiori informazioni riguardo questo argomento:

Nessun commento ancora

Lascia un commento

0 Condivisioni
+1
Condividi
Tweet
Condividi