Planimetria Catastale

9,00 IVA inclusa

La Planimetria Catastale è la raffigurazione di come è distribuito internamente un immobile in scala 1:100 oppure 1:200. La Planimetria Rasterizzata viene prelevata Online direttamente dall’Agenzia delle Entrate. Il documento viene trasmesso per email in massimo 1 ora in formato PDF.

Descrizione

Planimetria Catastale

La Planimetria Catastale online che si riceve è rasterizzata ed è l’ultima presente in atti Agenzia delle Entrate. Il prezzo del servizio di € 9,00 e si riferisce ad un’unica unità immobiliare.

Per ordinare la piantina:

1) Compilare il form e premere aggiungi al carrello;

2) Ripetere l’operazione al punto 1 nel caso di più planimetrie;

3) Visualizzare il carrello con il totale dei documenti aggiunti;

4) Passare alla cassa per compilare i propri dati per la fatturazione e pagare.

Qualora per diversi motivi la piantina non dovesse risultare nell’archivio Agenzia Entrate, sarà inviato al richiedente il report negativo e rimborso del pagamento effettuato meno €1,00 di spese.

Il servizio è garantito entro 1 ora dal completamento dell’ordine. Nei giorni festivi mi riservo di elaborare l’ordine entro la fine dello stesso giorno della richiesta.

Cos’è

La Planimetria Catastale è una raffigurazione grafica vettoriale di un immobile urbano con la suddivisione dei locali che lo compongono. La pianta è composta dal livello del piano, le altezze interne, i confinanti e la destinazione d’uso dei vani nei quali sono presenti le adduzioni all’acqua (bagno, cucina, ecc.). Sulla planimetria viene inoltre riportato il nominativo del tecnico che ha provveduto all’ultima modifica, la scala di riferimento, i dati catastali e l’orientamento.

Cosa significa rasterizzata

La planimetria rasterizzata che spesso viene richiesta si differenzia da una planimetria qualsiasi in quanto presenta delle stampe a margine (vedi esempio nella figura). Queste attestano che la planimetria è originale e prelevata direttamente dalla banca dati Agenzia delle Entrate Online. Indicativamente le stampe mostrano: la data di quando è stata prelevata, chi l’ha prelevata, il numero di protocollo di quando è stata dichiarata la piantina in atti ed il fattore di scala.

A cosa serve

  • Dal 1° luglio 2010 è obbligatoria la planimetria per vendere, acquistare, permutare, donare, dividere un immobile tra più eredi;
  • Surroga del mutuo o una nuova richiesta di mutuo;
  • Contratti di locazione;
  • Inviare all’amministratore del condominio (obbligatorio dal 2013);
  • Esibire a tecnici per pratiche e certificazioni edilizie (CILA, licenze, nulla-osta, certificazioni urbanistiche, etc);
  • Consegnare al commercialista per la dichiarazione dei redditi;

Chi può richiedere la planimetria catastale online

La planimetria catastale è un documento protetto da privacy. Può essere richiesta esclusivamente dal titolare dei diritti di proprietà e di altri diritti reali di godimento sull’immobile.

Se non sei il titolare dell’immobile verrà richiesto di compilare la delega ed invio del tuo documento di identità. Qualora non si è in possesso dei requisiti oppure non viene trasmessa la delega la richiesta rimarrà in sospeso.

Perché la planimetria catastale non è conforme ai luoghi

Se planimetria catastale rasterizzata non risulta conforme allo stato dei luoghi per disposizione pareti interne o delle finestre è possibile vendere l’immobile soltanto dopo averla allineata. Dal 1° luglio 2010 infatti è obbligatorio che la piantina rappresenti fedelmente l’immobile così come è nella realtà.

Nel caso di incongruenze di immobili di Roma e Provincia è possibile chiedere a me un preventivo per la sistemazione.

Planimetrie storiche

Quando si modifica la planimetria catastale l’Agenzia delle Entrate sposta in archivio la piantina sostituita. Online è possibile prelevare soltanto l’ultima in atti.
Se ti occorre una planimetria storica puoi richiedermi il servizio di recupero dall’apposita pagina ma solo per immobili ricadenti nella provincia di Roma: planimetria impianto storica.