Glossario Immobiliare “R”

Rampa
Piano inclinato, munito o meno di gradini, posto a congiunzione di due piani a quote diverse ovvero serie ininterrotta di gradini tra due pianerottoli.

Rampa a prova di fumo (ai fini antincendio)
Rampa in vano costituente compartimento antincendio avente accesso per ogni piano mediante porte di resistenza al fuoco predeterminata e dotata di congegno per la chiusura automatica in caso di incendio o da disimpegno aperto per almeno un lato su spazio scoperto.

Rampa aperta (ai fini antincendio)
Rampa aerata almeno ad ogni piano, superiormente o lateralmente, per un minimo del 30% della sua superficie in pianta con aperture di aerazione affaccianti su spazio a cielo libero oppure su pozzi di luce o cave di superficie non inferiore a quella sopra definita e a distanza non inferiore a m 3,5 da pareti, se finestrate, di edifici esterni che si affacciano sulla stessa rampa.

Rampa carrabile/pedonale
Piano inclinato con funzione di collegamento verticale adibito ai veicoli e/o pedoni.

Rampa di scala
Porzione di scala che collega due piani o pianerottoli di un edificio.

Rapporti immobiliari OMI
Monografie specifiche riguardanti l’analisi e lo studio dei Volumi di compravendita, con dettaglio provinciale e per capoluogo. Pubblicati con cadenza annuale, ogni fine luglio, si riferiscono all’anno precedente quello di pubblicazione.

Rapporto mercantile superficiale
rapporti tra i prezzi delle superfici secondarie e il prezzo della superficie principale.

Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.)
Persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro.

Rating (Immobiliare)
Giudizio complessivo di affidabilità che la banca attribuisce al cliente beneficiario del finanziamento. I modelli di rating immobiliare sono finalizzati alla valutazione della rischiosità di una operazione di finanziamento sulla base della valutazione:
– della probabilità di inadempienza del beneficiario
– dell’esposizione al momento della inadempienza nella specifica operazione
– della percentuale dell’esposizione che potrà essere perduta al termine delle operazioni di recupero.
Ovvero misura del rischio dello specifico investimento immobiliare. Il rating immobiliare fornisce elementi di giudizio per l’investitore il quale, a parità di valore, potrà scegliere la tipologia d’investimento tenendo in considerazione anche quanto concerne il rischio prospettato

Real Estate
Proprietà immobiliare, bene immobile.

Real Estate Market Advisory Group (REM)
Vedi voce REM

Recinzione
Elementi funzionali/strutturali delimitanti uno spazio, aventi funzione di segnalazione della proprietà cui appartengono ovvero di protezione.

Reddito Agrario
Reddito attribuibile a chi (proprietario, affittuario ecc.) utilizza un terreno agricolo ed è rappresentato dalla somma dell’interesse del capitale d’esercizio e del compenso del lavoro direttivo.

Reddito Dominicale
Reddito che viene attribuito al possessore di un terreno agricolo ed è rappresentato dal suo beneficio fondiario al lordo delle imposte. E’ stabilito dal catasto in base alla qualità del terreno suddivisa in diverse classi di produttività, espresse in tariffe d’estimo.

Refrattari
Materiali resistenti a temperature molto elevate, quali mattoni per forni e caminetti, argille e similari.

Refrattario
Caratteristica di un materiale che resiste alle alte temperature senza fondere, né deformarsi, né screpolarsi.

Regolamenti edilizi comunali adottati
Norme che disciplinano le modalità costruttive nell’ambito del territorio comunale, in particolare rispetto agli aspetti tecnico-estetici, igienico-sanitari, di sicurezza e vivibilità degli immobili.

Regolamento condominiale
Complesso di regole interne al condominio, che norma gli aspetti d’uso dei beni comuni.

Regolamento edilizio
Complesso di norme che regolano le procedure edilizie del comune.

Regolamento edilizio – Norme morfologiche
Riguardano gli indici e i criteri per la loro misurazione; le dimensioni dei fabbricati; le distanze fra gli stessi e dalle strade e piazze; i cortili interni; le sporgenze; l’aspetto dei fabbricati; l’arredo urbano; la manutenzione delle aree; la previsione di particolari normative per l’abbattimento delle cosiddette barriere architettoniche, ecc.

Regolamento edilizio – Norme tecnologiche
Per tecnologiche si intendono tutte quelle norme che contribuiscono a garantire negli edifici gli standards di funzionalità, benessere, igiene, salubrità, e ad impedire inquinamento delle acque, dell’aria, del suolo. Esse individuano e definiscono per tutti gli edifici i requisiti:

termici ed idrometrici;
illuminotermici;
acustici;
relativi alla purezze dell’aria, alla fruibilità, alla sicurezza, alla impermeabilità e secchezza, alla curabilità;
ecologici.

Regressione lineare (metodo della)
Reazione interna che lega due variabili casuali di una doppia distribuzione. Analisi di regressione è il procedimento che, date due o più variabili supposte legate da una relazione di dipendenza, permette di porre in luce la relazione esistente tra esse. Utilizzata anche a fini estimali.

REM
Real Estate Market Advisory Group (REM) organismo del Working Party on Land Administration (WPLA) delle Nazioni Unite Commissione Economia per l’Europa (UNECE), con sede a Ginevra.

Rendimento termico utile (norme per l’installazione)
Rapporto tra la potenza termica utile e la potenza termica del focolare;

Rendita
Forma di reddito che deriva dalla proprietà di un bene immobile.

Rendita Catastale
Rendita media ordinaria ritraibile al netto delle spese e perdite eventuali, ed al lordo soltanto dell’imposta fabbricati, delle relative sovrimposte e dei contributi di ogni specie (canoni, livelli, censi, decimi, deviti ipotecari e censuari, ecc).

Rendita catastale presunta
Rendita catastale determinata in via provvisoria dal contribuente (vedi Docfa).

Rendita fondiaria
Somma in danaro o in quantità di cose fungibili, di norma a prestazione perpetua, che una parte conferisce all’altra in cambio dell’alienazione di un immobile.

Rendita perpetua
Contratto con il quale una parte (debitore) conferisce all’altra (beneficiario/creditore) il diritto di esigere in perpetuo la prestazione periodica di una somma di danaro o di una certa quantità di altre cose fungibili, quale il corrispettivo o quale modo della alienazione di un immobile o di un capitale fatta dal creditore al debitore.

Rendita vitalizia
Contratto con il quale una parte (promettente) si obbliga a favore dell’altro contraente o di un terzo ( beneficiario) alla prestazione periodica di una somma di danaro o di altro cose fungibili per la durata dello stesso creditore o di altre persone

Residence
Struttura ricettiva costituita da almeno sette unità abitative mono e/o più locali, ciascuna arredata, corredata e dotata di servizi igienici e di cucina, gestita unitariamente in forma imprenditoriale.

Residence house
Struttura alberghiera dotata di miniappartamenti provvisti di ogni confort. Complesso residenziale formato da piccole costruzioni singole o appartamenti che hanno servizi centralizzati.

Residenza
Luogo in cui una persona ha la dimora abituale.

Resistenza al fuoco (REI)
Sigla che rappresenta, in termini numerici, l’intervallo di tempo, espresso in minuti primi, di esposizione dell’elemento strutturale all’incendio. In tale intervallo l’elemento conserva i requisiti progettuali di stabilità meccanica, tenuta ai prodotti della combustione. Ovvero: “R” la resistenza meccanica, “E” tenuta al passaggio di fiamme, vapori o gas caldi sul lato non esposto al fuoco), “I” la riduzione di trasmissione del calore. Per esempio una porta R.E.I. 120 conserva le sue caratteristiche di resistenza, se esposta ad un incendio, per 120 minuti.
La resistenza al fuoco riguarda la capacità portante in caso di incendio, per una struttura, per una parte della struttura o per un elemento strutturale nonché la capacità di compartimentazione rispetto all’incendio per gli elementi di separazione sia strutturali, come muri e solai, sia non strutturali, come porte e tramezzi.

Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione (R.S.P.P.)
Persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi. In taluni casi, il compito può essere svolto direttamente dal datore di lavoro.

Responsabile dei lavori
Soggetto incaricato dal committente della progettazione o del controllo dell’esecuzione dell’opera; tale soggetto coincide con il progettista per la fase di progettazione dell’opera e con il direttore dei lavori per la fase di esecuzione dell’opera. Nel campo di applicazione dei LL.PP., il responsabile dei lavori e’ il responsabile unico del procedimento.

Responsabile di agenzia (immobiliare)
Agente immobiliare, legale rappresentante o direttore con procura institoria, responsabile dei servizi erogati dall’agenzia immobiliare.

Restauro e risanamento conservativo
Interventi volti a conservare l’organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo stesso, ne consentano destinazioni d’uso ad essi compatibili. Comprendono:

– il consolidamento, il ripristino ed il rinnovo degli elementi costitutivi dell’edificio;
– l’inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell’uso;
– l’eliminazione degli elementi estranei all’organismo edilizio;
– le modifiche tipologiche delle singole unità immobiliari per una più funzionale distribuzione;
– l’innovazione delle strutture verticali e orizzontali;
– il ripristino dell’aspetto storico architettonico di un edificio;
– l’adeguamento delle altezze dei solai, con il rispetto delle volumetrie esistenti;
– l’apertura di finestre per esigenze di aerazione dei locali.

Restituzione aerofotogrammetria
Procedimento che consente, utilizzando strumentazione speciale (fotorestitutore analogico o digitale), di costruire una cartografia (sia su carta che digitale) di una porzione di terreno a partire da foto aeree stereoscopiche.

Rete di teleriscaldamento
Insieme delle condotte, utilizzate in un impianto di teleriscaldamento, necessarie al trasporto del fluido termovettore dalla centrale di produzione calore alle sottostazioni di collegamento con l’utenza.

Retronegozio
Locale accessorio al vano o ai vani principali costituenti il negozio, la bottega, il laboratorio che ha con esso comunicazione diretta e che non può servire ad uso autonomo e indipendente da esso. Non possono ritenersi idonei a distinguere il negozio dal retronegozio i divisori occasionali o temporanei, che corrispondono a esigenze di carattere transitorio o che dividono un vano, che altrimenti sarebbe di dimensione ordinarie in relazione alla località e alla natura del fabbricato.

Rica
Rete di Informazione Contabile Agraria: sistema contabile basato sulla compilazione di una modulistica e finalizzato a fornire informazioni sulle aziende agricole per l’Unione Europea.

Ricostruzione di un edificio
Opere edilizie connesse alla totale ed integrale ricostruzione di un nuovo edificio nello stesso lotto di terreno ove sorgeva altro edificio demolito.

Riduzione in pristino
Riportare un immobile o una sua parte quale era in origine.

Riesame di una valutazione
Revisione di una relazione di stima effettuata da un valutatore diverso dal primo redattore. Il riesame della valutazione tende ad assicurare maggior precisione, diligenza, correttezza e qualità alla valutazione. Il riesame verifica principalmente:
-la veridicità e l’attinenza al procedimento di stima dei dati utilizzati e delle indagini svolte;
– la corretta applicazione delle metodologie estimative utilizzate;

– la fondatezza delle analisi, delle opinioni, delle osservazioni e delle conclusioni riportate nella relazione di stima oggetto di riesame.

Rilevazione
Complesso di operazioni attraverso le quali si acquisiscono le informazioni sulle caratteristiche di interesse per ciascuna unità statistica della popolazione considerata.

Rilievo (progettazione edilizia)
L’insieme delle operazioni per determinare, misurare le caratteristiche dimensionali di un luogo, di un edificio, di un manufatto.

Rinfianco
Riempimento degli spazi intercorrenti tra l’estradosso delle volte ed i muri, necessario ad equilibrare il carico agente sulle volte.

Ringhiera
Parapetto leggero, di diverso materiale, atto a proteggere o delimitare un balcone, una terrazza, una scala, un ballatoio.

Rinzaffo
Tipologia di lavoro edilizio consistente nella posa di primo intonaco su superficie muraria, spesso costituito da malta idraulica, ovvero operazione consistente in riparare con malta piccole commessure, crepe o opere similari.

Rione
Parte in cui è storicamente suddivisa una città.

Ripostiglio
piccolo ambiente (stanzino, sottoscala, armadio a muro e simile) in cui riporre oggetti di varia natura, specialmente di uso domestico.

Risanamento urbanistico
Attività urbanistica o edilizia generalmente tesa alla bonifica igienica dell’abitato o del suolo, spesso attraverso sventramenti, demolizioni e ricostruzioni.

Risarcimento del danno
Ciò che è dovuto per un danno, ossia un pregiudizio conseguente ad atto illecito e come tale, fonte di responsabilità civile.

Risega
Diminuzione dello spessore di un muro, in direzione dell’altezza, che normalmente si verifica in corrispondenza di piani o volte.

Ristrutturato (immobile)
Immobile nel quale sono state effettuate recenti opere di ristrutturazione edilizia.

Ristrutturazione di un impianto termico
Insieme di opere che comportano la modifica sostanziale sia dei sistemi di produzione che di distribuzione ed emissione del calore; rientrano in questa categoria anche la trasformazione di un impianto termico centralizzato in impianti termici individuali nonché la risistemazione impiantistica nelle singole unità immobiliari o parti di edificio in caso di installazione di un impianto termico individuale previo distacco dall’impianto termico centralizzato.

Ristrutturazione edilizia
Intervento volto a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente. Comprendono:
– il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell’edificio, l’eliminazione, la modifica e l’inserimento di nuovi elementi ed impianti;
– la riorganizzazione distributiva degli edifici e delle unità immobiliari, del loro numero e delle loro dimensioni;
– il mutamento di destinazione d’uso di edifici, secondo quanto disciplinato dalle leggi regionali;
– la trasformazione dei locali accessori in locali residenziali;
– le modifiche degli elementi strutturali;
– gli interventi di ampliamento delle superfici.

Rogito notarile
Contratto pubblico redatto da un notaio.

Rosone
Motivo ornamentale generalmente iscritto in un cerchio, composto di motivi vegetali aggruppati, attorno ad un bottone centrale, per ornare soffitti, lacunari, medaglioni, ovvero vetrata circolare con motivi raggianti a forma di rosa o ruota e in genere di marmo, posta sopra la porta centrale di facciata delle chiese romaniche e gotiche per illuminarne la navata centrale.

RSU
Rifiuti solidi urbani definiti dal Decreto legislativo 22/1997.

Rudere
Resto di costruzioni antiche o recenti parzialmente diroccate.

Rustico
Struttura edilizia con precise caratteristiche legate più o meno strettamente alla vita di campagna.

Rustico (fabbricato a)
Costruzione edilizia di tipo generico, caratterizzata da elementi e fattori rustici, non completata nelle rifiniture.

Scrivi un Commento se hai necessità di avere maggiori informazioni riguardo questo argomento:

I commenti sono chiusi

+1
Condividi
Tweet
Condividi