Visura Catastale OnLine Prezzo € 6,00 - Visure Catasto

Attraverso questo sito è possibile richiedere una visura catastale online. Richiedi una visura per soggetto per avere tutti gli immobili di una determinata persona o azienda. Questa può essere Provinciale, Nazionale, attuale o storica. Richiesta di Visura Catasto per Immobile Storica o Attuale per una sola unità immobiliare. Questa può essere abitazione, pertinenza, negozio, terreno. Tutte le visure del catasto urbano ora contengono anche i metri quadrati dell’unità immobiliare.

Con solo €6,00 (I.V.A. compresa) e pochi click, in meno di 1 ora, riceverai il documento in formato PDF per mail. Evita di fare lunghe file al Catasto e ordina la tua visura catastale comodamente da casa oppure dall’ufficio.

Compila il form con i dati richiesti

Paga in modo sicuro con CARTA di CREDITO o BONIFICO BANCARIO.

Ricevi il documento per mail in massimo 1 ora.

Leggi cosa pensano altri utenti che hanno giá effettuato un acquisto. Dopo l’acquisto lasci anche lei la sua recensione sul servizio offerto su Google  oppure su Facebook

Condividi la tua esperienza.

Compreso nel costo della visura catastale online ci sono i servizi gratuiti di assistenza per la lettura ed interpretazione dei dati contenuti e consulenza gratuita pre-post acquisto.

Attenzione:

Nel prezzo visura è compreso un numero massimo di 10 immobili presenti e si riferisce ad una singola Provincia per la Visura Nazionale. Se la ricerca restituisse un numero di beni immobili superiore a 10 in una singola Provincia verrà richiesta una integrazione per ogni gruppo di 10 immobili o frazione di 10 di €3,00. In tal caso verrà inviata una email con la comunicazione del costo aggiuntivo.

Che cosa è la Visura Catastale Online?

La formazione del Nuovo Catasto Edilizio Urbano (N.C.E.U.) è stata disposta con la legge n. 1249 dell’11 agosto 1939 e modificata dal D.L. n. 514 dell’8 agosto 1948. Il regolamento per la formazione del NCEU è stato approvato con D.P.R. n. 1142 dell’1 dicembre 1949. La visura catasto storica è la consultazione degli atti e dei documenti catastali depositati dell’impianto meccanografico alla data di richiesta del documento. Attraverso questo documento è possibile visualizzare:

  • dati identificativi e reddituali dei beni immobili, terreni e fabbricati; la tariffa dell’estimo del reddito è costituita per unità di riferimento ( vano, metri quadri, metri cubi a seconda che si tratti di abitazione, negozi, uffici pubblici). Il reddito si esprime in moneta legale.
  • anagrafia delle persone, fisiche o giuridiche, intestatarie dei beni immobili; leggi come modificare intestazione della visura.
  • quote di proprietà e titolarità (proprietà, usufrutto, nuda proprietà, etc.)
  • gli estremi degli atti di aggiornamento catastale;
  • indirizzo, numero civico ed interno;

Aggiornamento:

Dal 09/11/2015 nella visura catastale oltre ai vani viene riportata anche la superficie catastale in metri quadrati come stabilito dal Dpr n. 138/1998. L’Agenzia del Territorio rende disponibile la superficie catastale nelle visure delle unità immobiliari censite nelle categorie dei Gruppi A, B e C. Per gli stessi immobili sarà riportata la superficie ai fini TARI. Per le sole destinazioni abitative, non tiene conto di balconi, terrazzi e altre aree scoperte di pertinenza.

Che usi possono essere fatti della visura?

E’ bene avere una visura catastale tra i documenti di casa per diversi motivi ed in questo elenco sono riportati gli usi che possono essere fatti di questo documento:

  • verificare l’esattezza dei dati riportati in essa: intestatari, indirizzo immobile,….;
  • sapere a quanto equivale la rendita catastale di un immobile;
  • identificare i dati catastali di un immobile attraverso una visura catasto per indirizzo;
  • conoscere quali immobili ha intestati una persona o un’azienda  in tutta Italia*;
  • Immobili in un determinato comune attraverso una visura per soggetto. Questo è utile per pagare le imposte quali IUC, IMU, TASI, TARI.
  • conoscere i vari intestatari di un immobile, susseguiti nel tempo, attraverso la visura catastale storica;
  • essere a conoscenza delle variazioni tecniche che sono state fatte (consistenza, destinazione d’uso, modifiche della distribuzione interna,…) attraverso la visura storica per immobile;

Dalla visura catasto è possibile rilevare i mutamenti soggettivi e oggettivi dei dati censuari e dello stato geometrico delle particelle.

Nota sulla Trasparenza – Visura Catasto Gratis

La consultazione gratuita e pubblica dei dati catastali inseriti nella banca dati informatica può essere richiesta presso qualsiasi ufficio provinciale dell’ Agenzia delle Entrate. Gli uffici tecnico erariali sono dotati di un centro di gestione automatico che ha permesso la messa in funzione di tre archivi magnetici riguardanti:

  • dati censuari relativi al catasto rustico, rilevati dal registro delle particelle, dal registro delle partite e dalla matricola dei possessori;
  • dati di carattere geometrico rilevati dalle mappe particellari. Questo archivio da la possibilità di vedere a video la mappa di qualsiasi parte del territorio provinciale e permette la stampa di qualsiasi mappale con i relativi dati tecnici amministrativi;
  • dati censuari relativi al catasto edilizio urbano.

L’automazione permette di avere istantaneamente i dati desiderati leggibili a video oppure stampati. Con tale procedimento per ottenere una visura catastale occorre indicare i dati anagrafici con il codice fiscale dell’intestato oppure il numero del foglio del comune ed il mappale. In conclusione con l’automazione è possibile consultare i documenti del catasto con un notevole risparmio di tempo.

Il video che segue illustra come fare una visura catastale online gratis dal sito dell’agenzia delle entrate.

Opinioni dei clienti che hanno già effettuato un acquisto

5
5,0 rating
5 di 5 stelle (basato su 3 recensioni)
Eccellente100%
Molto Buono0%
Sufficiente0%
Insufficiente0%
Terribile0%

Una garanzia

5,0 rating
04/12/2019

Ottimo e celere servizio, oltre alla cortesia.

Chiara

veloce e professionale

5,0 rating
25/11/2019

Visura ottenuta in pochi minuti.
Grazie per la rapidità e complimenti per il sito.

Marcello

4 commenti

  1. Tra i servizi avete anche l’inserimento in mappa di un fabbricato? Grazie.

  2. Buonasera. Per conoscere gli attuali proprietari di un immobile oggetto di denuncia di successione per un comproprietario defunto, e se risulti gia’ la voltura ipotecaria e catastale, oltre a verificare eventuali iscrizioni pregiudizievoli, quali visure devo richiedere e con quali costi? Grazie

    • Può richiedere in questa pagina una visura per immobile storica che costa 6 euro. Compilando il modulo, alla fine le verrà richiesto se vuole aggiungere alla richiesta altri servizi. Dovrebbe spuntare la casella della visura conservatoria (visura ipotecaria) che costa 17 euro.
      L’ordine totale quindi sarà 23 euro.
      Spero sia stato chiaro.

La discussione è terminata